Ecobonus 2018

ecobonus 2018 50% sardegna

Ormai siamo agli sgoccioli! Non rimane che qualche giorno per approfittare del Decreto Ecobonus 2018!

Vi ricordiamo che le agevolazioni fiscali previste dal Decreto Ecobonus 2018 si applicano a tutti i lavori di “retrofit energetico” avviati dopo la sua entrata in vigore e quindi dal 01/01/2018 al 31/12/2018 .

Rispetto al 2017 l’aliquota delle detrazioni è stata modificata per alcune categorie di intervento, quindi gli incentivi dell’Ecobonus 2018 sono

  • pari al 50% per tutte le schermature solari

 

Per maggiori dettagli o per approfittare del Ecobonus 2018, dovete semplicemente contattarci

 

[contact-form subject=”Ecobonus 2018″][contact-field label=”Nome” type=”name” required=”1″][contact-field label=”Email” type=”email” required=”1″][contact-field label=”Oggetto” type=”text” required=”1″][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea” required=”1″][contact-field label=”Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali (linkati di seguito)” type=”checkbox” required=”1″][/contact-form]

 

 


Alcuni dettagli sul Decreto Ecobonus 2018

 

VADEMECUM OPERATIVO

INTRODUZIONE ALLA NORMATIVA

  • La Detrazione Fiscale del 50% è Legge ed è valida dal 01/01/2018 al 31/12/2018.
  • Viene applicata ad acquisto e posa in opera di schermature solari mobili installate a protezione di una superficie vetrata.
  • Detrazione per un max di € 92.307 di spesa pari a € 60.000 di detrazione
  • La detrazione viene applicata sull’imposta lorda sui redditi (IRPEF per persone fisiche o IRES per titolari di reddito di impresa o professionale) e sarà ripartita in 10 quote annuali di pari importo.

 

SCHERMATURE SOLARI DETRAIBILI PER L’ECOBONUS 2018

Le tende che rientrano nella detrazione fiscale fanno capo alle seguenti normative:

Per la EN 13561: le tende da sole, le capottine mobili, le tende a veranda, le tende a rullo, le pergole con schermo in tessuto (anche le pergole con lamelle in alluminio orientabili), le tende per veranda, gli skylight esterni, i wintergarten esterni e le zanzariere.

Per la EN 13659: tende alla veneziana, le tapparelle, le persiane, i frangisole, le chiusure tecniche oscuranti in genere.

Per la EN 13120: i rulli avvolgibili, le veneziane, le plissettate, i sistemi winter garden, gli skylighter, le verticali, ecc. Sono escluse le tende decorative.

I REQUISITI NECESSARI

  • Devono essere a protezione di una superficie vetrata;
  • Devono essere applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili e smontabili dall’utente;
  • Possono essere applicate, rispetto alla superficie vetrata, all’interno, all’esterno o integrate;
  • Possono essere in combinazioni con vetrate o autonome (aggettanti);
  • Devono essere mobili;
  • Devono essere schermature “tecniche”;
  • Per le chiusure oscuranti (persiane, veneziane, tapparelle, ecc.), vengono considerati validi tutti gli orientamenti;
  • Per le schermature non in combinazione con vetrate, vengono escluse quelle con orientamento NORD.
  • E’ detraibile sia l’installazione ex novo sia la sostituzione della tenda. Non è detraibile il solo cambio telo oppure il solo cambio o installazione motore.

PROCEDURA OPERATIVA RIVENDITORE

una fattura con indicati i seguenti elementi:

  • nome del prodotto e suo tipo
  • dichiarazione che il medesimo è conforme alla norma EN13561
  • unità di misura e relativi metri quadri della schermatura
  • costo del prodotto e costo della posa
  • gtot relativo ad ogni singola schermatura solare (classe di prestazione energetica) secondo la norma EN 14501
  • Rilasciare le schede tecniche di prodotto;
  • Rilasciare il manuale d’uso e manutenzione ed etichetttatura CE.

tabella efficenza energetica ecobonus 2017 Sardegna

 

PROCEDURA OPERATIVA CLIENTE (cosa fare per ottenere l’Ecobonus 2018)

Pagamento con bonifico bancario “parlante” per risparmio energetico L.296-06 e seguenti; Registrazione presso il portale ENEA, entro 90 gg dalla data di fine lavori, preparando i seguenti dati utili per la compilazione delle varie opzioni:

  • dati fiscali del contribuente
  • dati catastali dell’immobile su cui sono state installate le schermature solari
  • orientamento della tenda ai punti cardinali
  • mq totali di superficie vetrata schermata

Al termine si ottiene ricevuta della pratica da allegare alla richiesta di detrazione da inserire nella loro dichiarazione dei redditi.

In particolare il Contribuente dovrà aprire la propria richiesta e la propria scheda e in tal senso lo aiuterà il software preparato da ENEA.

La prima opzione è dedicata alla compilazione dei dati anagrafici del Richiedente le detrazioni.

Viene poi la scheda da completare con i dati dell’immobile su cui si è operato con la posa delle schermature solari.

Si dovrà ora scegliere l’intervento su cui si chiedono le detrazioni.
Per le Schermature si scelga il codice 345C indicato.

Ora la procedura chiede informazioni dirette sulle schermature.
Si dovrà quindi aggiungere un nuovo gruppo di coperture solari:

schermature solari ecobonus 2017

Cosi da ottenere

schermature solari - tende e tendoni - sardegna

Con i dati raccolti e preparati sarà possibile completare e salvare le diverse tende inserite con semplicità.

Si faccia particolare attenzione all’allegato F che relativamente al risparmio energetico stimato permette l’inserimento di un valore “0”.

Per ottenere l’Ecobonus 2018, I documenti da conservare da parte del cliente sono la fattura, la ricevuta di pagamento o bonifico, il manuale CE della tenda ed il codice CPID indicato al termine della registrazione sul portale ENEA, che rappresenta la ricevuta di effettivo invio della documentazione a ENEA.


In questo articolo si parla di: